2016

Grande successo per il Festival del Torrone di Taurianova

Migliaia i visitatori che da tutta la regione sono giunti nella cittadina pianigiana per degustare l’eccellenza dolciaria.

 

Un grande successo in termini di partecipazione e di entusiasmo per il Festival del Torrone di Taurianova. L’evento, alla sua prima edizione, si è svolto dal 6 all’8 dicembre presso il Centro servizi agroalimentare e del legno, che è stato inaugurato per l’occasione dall’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Fabio Scionti, che ha promosso l’iniziativa. Un’intuizione vincente quella di creare una manifestazione culturale intorno ad un prodotto di eccellenza della tradizione dolciaria taurianovese.

Migliaia i visitatori del Festival che, da tutta la regione, sono giunti nella cittadina pianigiana per degustare questa rinomata prelibatezza e partecipare alle tante attività del ricco programma.

Laboratori e dimostrazioni di pasticceria, degustazioni guidate, tavole rotonde, spettacoli musicali si sono susseguiti nell’intensa tre giorni che ha visto la partecipazione di rappresentanti istituzionali, tra cui l’Assessore allo Sviluppo economico e Promozione delle Attività Produttive della Regione Calabria Carmen Barbalace - che ha espresso vivo apprezzamento per l’iniziativa e ha incoraggiato il sindaco di Taurianova a continuare su questo percorso -, il direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria Giuseppe Zimbalatti; rappresentanti delle associazioni di categoria, giornalisti, esperti di enogastronomia e tanti altri ospiti.

Il Festival – che è stato organizzato con la collaborazione dei maestri pasticceri di Taurianova - è stato realizzato grazie al lavoro sinergico dell’Assessore comunale allo Sport, Turismo e Spettacolo Raffaele Loprete e dell’Assessore comunale alle Attività Produttive Luigi Mamome. La manifestazione è stata patrocinata dalla Regione Calabria, dal Consiglio Regionale della Calabria, dall’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda” di Polistena, dalla FIPGC (Federazione Internazionale di Pasticceria). Importante il contributo dei partner Slow Food Reggio Calabria, Ais Calabria (Associazione Italiana Sommelier), Conpait Calabria (Confederazione nazionale pasticceri) e Apar (Associazione pasticceri artigiani reggini).

Fondamentale il coinvolgimento degli studenti delle scuole che insieme ai maestri torronai hanno intrapreso un percorso di conoscenza di questa eccellenza dolciaria, della sua storia, della tradizione artigianale che contraddistingue un prodotto identitario di qualità.

La riuscita dell’evento si deve anche al coinvolgimento attivo degli studenti dell’Istituto alberghiero “G. Renda” di Polistena e dei loro insegnanti. Partecipazione, condivisione, collaborazione hanno caratterizzato un’esperienza altamente formativa per gli studenti.

Successo di pubblico anche per i due appuntamenti musicali. Lo straordinario trio Urban Fabula, che ha fatto tappa nel centro pianigiano nell’ambito della rassegna itinerante “Autunno in Jazz” organizzata dall’Associazione “Il Jazz” e il grande gospel del Corona Chorus che ha chiuso in bellezza la tre giorni.

Viva soddisfazione ha espresso il sindaco Fabio Scionti per la riuscita dell’evento che, come afferma, «rappresenta il primo passo di un percorso che punta a costruire una reale collaborazione tra i pasticceri di Taurianova, allo scopo di valorizzare in chiave culturale, sociale ed economica questo prodotto, e al contempo dare un’immagine positiva della città».

Da Taurianova dunque il primo passo di un’efficace sinergia tra enti, associazioni e produttori, riuniti in un progetto culturale, un’occasione di crescita per l’intera comunità che valorizza un’eccellenza made in Calabria in Italia e nel mondo.

CLICCA QUI PER CONSULTARE LA FOTO GALLERY DELLA PRIMA EDIZIONE

Taurianova, 10 dicembre 2016

Ufficio Stampa
Festival del Torrone di Taurianova